Paolo Siani, mi candido con Pd a Napoli

NAPOLI, 11 GEN – Il pediatra Paolo Siani, fratello del giornalista Giancarlo ucciso dalla camorra nel 1985, accetta l’invito di Matteo Renzi e si candida con il Pd, “come indipendente”, alle prossime politiche. E’ lo stesso Siani, 62 anni, ad annunciarlo: “Ho chiesto di poter scendere in campo non solo in un collegio proporzionale plurinominale ma anche in uno uninominale nella mia città. Sarà il Pd a dirmi in quale collegio mi presenterò”.
“Dopo un anno, se sarò eletto, farò il primo resoconto. Se la mia presenza nel Palazzo della politica non sarà costruttiva e utile per la mia comunità, tornerò a fare il dottore in ospedale. Non è stata una decisione facile. Ma dopo 10 anni alla guida della Fondazione Polis, 6 alla guida dell’Associazione Culturale Pediatri e dopo 35 anni nel Servizio Sanitario Pubblico, mi viene data l’opportunità di fare meglio e di più.
Penso che sarebbe grave sprecare un’occasione del genere. Per questo motivo voglio ringraziare Matteo Renzi”.

Lascia un commento