Benevento-Napoli 0-2, Mertens e Hamsik decisivi: azzurri di nuovo primi

Inizio col botto per i partenopei: Allan ruba palla sulla trequarti, serve Callejon che di prima mette dentro per Hamsik, lo slovacco a porta vuota non sbaglia. Bacio della maglia per il capitano e raddoppio Napoli.
​​Al 57° entra in azione il Var: fallo di Koulibaly su Costa in area, l’arbitro concede il rigore, ma quando Guilherme è pronto per tirarlo, il direttore di gara cambia la decisione per fuorigioco ad inizio azione.
Al 65° gran palla di Hamsik al volo, filtrante, per Mertens, l’attaccante è anticipato da Puggioni, sulla ribattuta il tiro di prima intenzione di Callejon respinto dalla difesa a pochi metri dalla porta.
Brutte notizie per Sarri: al 76° lascia il campo Mertens per un infortunio. Da monitorare la situazione del 29 enne. Nel finale non succede più nulla a parte un tiro largo di Callejon da buona posizione e nonostante i sei minuti di recupero.