Di Maio, game over per Vitiello

NAPOLI, 12 FEB – “Per quanto ci riguarda è una persona che non ci aveva detto di far parte di una loggia massonica e per questa ragione non può stare nel movimento. Gli abbiamo inibito l’utilizzo del simbolo e quindi per lui è game over”. Così Luigi Di Maio in merito al caso del candidato Catello Vitiello e al suo legame con la massoneria.

Lascia un commento