Napoli, donna uccisa davanti a una scuola elementare

Una donna di 31 anni, Immacolata Villani,è stata uccisa a colpi di pistola davanti a una scuola elementare nel quartiere di Boccia al Mauro di Terzigno, in provincia di Napoli, in circostanze ancora da chiarire. A sparare un uomo che poi si sarebbe allontanato a bordo di uno scooter. La donna aveva appena accompagnato la figlia a scuola. Sul posto i carabinieri, che seguono la pista familiare.
Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri la 31enne ha accompagnato la figlia all’interno dell’istituto scolastico. All’uscita si è attardata a discutere con un uomo, che poi avrebbe estratto una pistola e sparato un solo colpo prima di allontanarsi a bordo di uno scooter grigio.
Il fatto si è verificato dopo una decina di minuti dall’inizio delle lezioni, quindi nessun bambino ha assistito alla scena. Si sta ricostruendo quello che è accaduto anche con l’aiuto di alcune testimonianze. La donna è incensurata.