Alitalia, inchiesta della Commissione Ue sul prestito ponte

La Commissione europea ha aperto un’indagine approfondita per valutare se il prestito ponte di 900 milioni di euro che l’Italia ha concesso ad Alitalia costituisce un aiuto di Stato e se e’ conforme alle norme dell’Ue in materia di aiuti alle imprese in difficoltà. E’ quanto si legge in una nota della Commissione. “È compito della Commissione garantire che i prestiti che gli Stati membri concedono alle imprese siano conformi alle norme dell’Ue in materia di aiuti di Stato”, ha spiegato Margrethe Vestager, commissaria responsabile per la Concorrenza, aggiungendo che “verificheremo se il prestito concesso ad Alitalia è conforme a tali norme.”