Ladri nella villa lecchese di Celentano

Alcuni uomini incappucciati sarebbero riusciti a introdursi nei confini della proprietà del Supermolleggiato, respinti poi dall’attivazione del sistema d’allarme di sicurezza e dalla presenza di agenti privati. Le riprese del sistema video di sicurezza sarebbero poi state consegnate alle forze dell’ ordine che ora indagano sull’accaduto. Un episodio analogo era avvenuto anche nel marzo del 2017 e anche allora non vi furono conseguenze, fatta salva la preoccupazione per l’accaduto. In quell’occasione, era stato lo stesso Celentano a rendere noti i fatti attraverso il suo blog e la stessa Claudia Mori si era poi attivata in una sorta di campagna mediatica per sensibilizzare sul problema della sicurezza.