Mattarella ha firmato il “Decreto dignità”

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato – a quanto si apprende – il testo del decreto dignità. Il provvedimento è dunque pronto per la pubblicazione in Gazzetta ufficiale e per l’invio alle Camere, che dovranno esaminarlo entro sessanta giorni.
Rete Imprese: decreto sbagliato, confidiamo nel Parlamento
Il decreto dignità è “un decreto sbagliato che toglie lavoro anzichè crearlo”. Lo afferma il presidente di Rete Imprese Italia, Daniele Vaccarino, secondo cui “la pur lodevole esclusione della reintroduzione delle causali nei contratti stagionali a tempo determinato non è sufficiente a modificare il nostro giudizio”. “Adesso ci aspettiamo la reintroduzione dei voucher, ottimo strumento improvvidamente cancellato in passato, e confidiamo che il Parlamento raccolga le tante proposte che stanno arrivando dal mondo delle imprese e voglia realizzarle”.