Addio a Sergio Marchionne, Lapo Elkann: «Immensamente grato, terrò stretto nel cuore il tuo ricordo»

«Ti sono immensamente e profondamente grato». Inizia così, il ricordo e l’omaggio di Lapo Elkann a : c’è anche il suo tra i tantissimi necrologi nel giorno dopo la morte dell’ex amministratore delegato Fca.
Morto Marchionne, al Lingotto bandiere a mezz’asta
Su «La Stampa» Lapo scrive: «Caro Sergio, ti sono immensamente e profondamente grato per tutte le opportunità che mi hai dato, tutto quello che mi hai insegnato e tutto ciò che hai fatto per me, per la mia famiglia e per tutte le aziende. Terrò stretto nel mio cuore il tuo ricordo, cercando di onorarlo e rispettarlo» si legge. E poi conclude: «Mando un fortissimo abbraccio e tutto il mio affetto a Manuela, ai tuoi figli e alla tua famiglia». Di «insostituibile amico» parla invece Franzo Grande Stevens, che al «Corriere» aveva raccontato del rapporto con Marchionne. E sul «Corriere» lo ricorda anche Giorgio Armani, fra i tanti, che scrive: «Dell’uomo ho sempre apprezzato la forza morale, del manager l’onestà intellettuale, del protagonista pubblico la discrezione e il senso della misura».