Ancelotti, serve altro atteggiamento

– ROMA, 2 SET – “La spiegazione è abbastanza chiara, abbiamo avuto lo stesso avvio nelle altre due gare, ma questa volta non siamo riusciti a ribaltare il risultato. I gol presi? Dobbiamo difendere meglio, stare più concentrati e più in partita. E dobbiamo cercare di avere un altro atteggiamento, soprattutto all’inizio. Il nervosismo nel finale ci sta, quello che non ci sta è l’atteggiamento avuto nel primo tempo. Dobbiamo essere più attenti, soprattutto nella prima parte di partita”.
“Quello che non ci sta è l’atteggiamento del primo tempo – ripete Ancelotti a Sky – Abbiamo cercato di far pressione alta fin dall’inizio, a volte siamo arrivati in ritardo. Ma non è una questione di movimenti, ma di atteggiamento, ripeto. Arrivi un attimo dopo, loro riescono a mettere la palla dentro e ti trovi sbilanciato. E’ un problema soprattutto di tempi degli attaccanti e dei centrocampisti nella pressione. C’è bisogno di intensità e lotta: abbiamo regalato la prima parte, quando sei sotto due a zero non sempre riesci a recuperare”.