Grecia, giallo sulla morte di una modella australiana sullo yacht di un magnate

Mistero sulla morte della blogger e modella australiana Sinead McNamara, trovata giovedì priva di coscienza a Cefalonia, in Grecia, sullo yacht “Mayan Queen IV” di proprietà del miliardario messicano Alberto Bailleres. Le autorità greche hanno avviato un’indagine sulle sue ultime ore sulla barca attraccata sull’isola. Nonostante i tentativi disperati di rianimarla da parte dei membri dell’equipaggio, la giovane blogger australiana, 20 anni, è morta durante il trasferimento in aereo all’ospedale di Atene. Ora sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso.