I fondi d’investimento chiedono la rimozione di Zuckerberg da Facebook

I fondi di investimento appoggiano la proposta di un’azionista di Facebook di rimuovere Mark Zuckerberg dalla presidenza del consiglio di amministrazione del social media. Lo riporta il Wall Street Journal. Il fondo pensione di New York, così come altri fondi di Rhode Island e Illinois, si sono schierati con la proposta avanzata da Trillium Asset Management.
L’annuncio non ha alcun effetto pratico per Zuckerberg, dotato di maggiori diritti di voto rispetto agli azionisti media. Ma può avere come effetto quello di aumentare nuovamente l’attenzione sulla corporate governance della società dopo la serie di passi falsi e problemi.