Sanremo 2019, flop della prima serata: ascolti in calo al 49,2%

È una partenza deludente quella del Festival di Sanremo 2019. Secondo i dati diffusi dall’Auditel, la prima serata della kermesse musicale è stata seguita da una media di 10.086.000 telespettatori, corrispondenti al 49,2% di share. Un flop se paragonato all’anno precedente, in cui il Festival ha toccato punte del 52,1%. Il Baglioni bis è stato superato anche dall’edizione 2017, condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi.Non sono mancati i momenti di incertezza nel corso della prima serata della kermesse musicale. Non sono passati inosservati, in particolare, i problemi tecnici che hanno influito negativamente sulla qualità dell’ascolto. Gli utenti del web hanno sollevato molte critiche per il suono distorto dell’orchestra, che in più di un momento ha “coperto” la voce dei cantanti in gara. Problemi audio anche durante l’esibizione di Patty Pravo, che ha presentato il brano Un po’ come la vita. “E allora che succede? Sono venuta per fare una passeggiata o per cantare?“, ha commentato scherzando – ma non troppo – la cantante, in coppia con Briga. “Un piccolo contrattempo, cosa vuoi che sia”, ha sminuito Virginia Raffaele al termine dell’esibizione, donandole un mazzo di fiori.Proprio Virginia Raffaele è stata al centro di un altro momento di grande imbarazzo sul palco dell’Ariston. La presentatrice ha commentato la giacca damascata indossata da Claudio Bisio, arricchita da numerosi ricami in verde, oro e nero. “È arrivato un tweet sulla mia giacca, chiedono se la mia stilista è dei Casamonica”, ha scherzato il comico. “Salutiamo i Casamonica“, ha aggiunto la Raffaele, per poi scusarsi immediatamente: “Scusatemi, ora mi denunciano“. “Non preoccuparti, siamo registrati. Poi la tagliano”, è intervenuto Bisio.