Giustizia, il ministro Bonafede: riforma al prossimo Cdm utile

“Sono sempre stato a favore del confronto politico, anche franco e schietto: come ho già detto, anche in assenza di ulteriori incontri, al prossimo Cdm utile, potremo approvare la riforma per dimezzare i tempi del processo”.
Lo scrive il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede sul blog delle Stelle, avvertendo che “la riforma della giustizia non è più rimandabile”.