Tre nordafricani sono stati arrestati per l’aggressione ai fidanzati di Carpi

Svolta nelle indagini sulla rapina avvenuta la notte tra venerdì e sabato scorso nel centro di Carpi ai danni di due fidanzati, brutalmente aggrediti per strada e poi derubati di soldi e cellulare.Nel tardo pomeriggio di venerdì è stato eseguito, dagli agenti della Squadra mobile e del Commissariato di Carpi, il fermo disposto dalla procura di Modena a carico di due marocchini e di un tunisino, ritenuti responsabili del reato di rapina e lesioni aggravate insieme con l’altro marocchino arrestato in flagranza subito dopo i fatti.
I particolari della vicenda verranno resi noti nella conferenza stampa in programma presso la questura di Modena alle 10:30.