Truffa e corruzione, indagato primario

Lavora ad Ospedale Fatebenefratelli. Perquisizione della Gdf

BENEVENTO, 22 OTT – Truffa, corruzione e riciclaggio sono le ipotesi di reato avanzate dalla Procura di Benevento nei confronti di un primario ortopedico dell’ ospedale “Fatebenefratelli” di Benevento e di due soci di un’azienda fornitrice di protesi per pazienti, con sede a Napoli, i cui costi venivano rimborsati dalla Asl.
    Nel corso delle indagini gli uomini della Guardia di Finanza hanno effettuato perquisizioni in casa degli indagati e in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *