Omicidio Cesarano, individuato killer

E’ un affiliato al clan Lo Russo, già detenuto

NAPOLI, 27 NOV – La Squadra Mobile di Napoli ha individuato un altro dei componenti del gruppo di fuoco che uccise il 17 enne Genny Cesarano, all’ alba del 6 Settembre 2015, nel Rione Sanità, a Napoli. Si tratta di Gianluca Annunziata, 28 anni, affiliato al clan Lo Russo, al quale è stata notificata un’ ordinanza di custodia del Gip del Tribunale di Napoli nel carcere dove è già detenuto per altri reati. Per la sparatoria nella quale fu colpito mortalmente il 17 enne sono già stati arrestati e condannati in primo grado, con sentenza confermata in Appello, altri tre componenti del gruppo di fuoco del clan Lo Russo: Mariano Torre, Luigi Cutarelli e Ciro Perfetto. All’ individuazione di Annunziata si è giunti grazie al contributo di Carlo Lo Russo, e Mariano Torre, divenuti collaboratori di Giustizia. Annunziata è detenuto per estorsione aggravata dal metodo mafioso, ed è stato raggiunto di recente da un’ rdinanza di custodia cautelare per l’omicidio di Vincenzo Priore, avvenuto il 16 novembre 2012 alla Masseria Cardone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *