1000 euro di interessi al mese,arrestato

Vittima sul orlo suicidio si rivolge ai Cc

NAPOLI, 7 GEN – Pretendeva mille euro di interessi ogni 15 giorni dal suo debitore un usuraio arrestato dai Carabinieri a Melito (Napoli).
    In circa tre anni, l’ uomo, un promotore finanziario avrebbe così versato circa 70 mila euro all’ usuraio, a fronte di un prestito di 30 mila euro, accettando di versare suoi assegni sul proprio conto corrente anche quando si trattava di assegni scoperti.
    Sull’ orlo del suicidio, il promotore finanziario – che non riusciva più a pagare gli interessi – si è rivolto ai militari, che hanno arrestato il 70 enne, del quale non è stato fornito il nome, con le accuse di estorsione ed usura. L’ uomo era già stato denunciato in passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *