Paziente degente aggredisce 2 infermiere

Ieri sera al Cardarelli di Napoli, minacce e spinte alle donne

NAPOLI, 15 GEN – Ieri intorno alle 19 nell’ospedale Cardarelli di Napoli c’è stata un’aggressione, questa volta ai danni di due infermiere. L’aggressione, denuncia l’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’, è avvenuta nel Reparto di Chirurgia dove le infermiere sono state aggredite da un parente di un degente che le ha minacciate e poi spintonate. Alla base dell’aggressione delle due infermiere pare ci siano motivi riconducibili alla distribuzione delle terapie ed agli orari di visita. Secondo “Nessuno tocchi Ippocrate”, infatti, il paziente pare si sia avvicinato alle donne e con fare minaccioso abbia detto loro: “Tanto ti aspetto al parcheggio”. L’uomo dalle minacce è poi passato ai fatti avvicinandosi alle operatrici sanitarie e spintonandole. L’associazione denuncia che si tratta della undicesima aggressione del 2020 a Napoli e provincia. Il direttore generale dell’ospedale, Giuseppe Longo, ha chiesto una relazione in merito ai responsabili del reparto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *