Coronavirus: Pisacane metta all’asta maglia gol per Astori

Sì del difensore a iniziativa famiglie Napoli in difficoltà

 22 APR – “#JeStoVicinoaTe Uniti per Napoli”. Anche il difensore del Cagliari Fabio Pisacane, nato nel capoluogo partenopeo, partecipa alla gara di solidarietà per aiutare le famiglie in difficoltà per l’emergenza coronavirus della sua città. Il centrale rossoblu, raccogliendo l’invito di altri tre storici difensori napoletani, Fabio e Paolo Cannavaro e Ciro Ferrara, metterà all’asta la maglia del gol dedicato ad Astori in occasione di Cagliari-Fiorentina del 10 novembre 2019.
    Pisacane quel giorno realizzó di testa la seconda rete del Cagliari (la partita finì 5-2 per i rossoblu) e subito rivolse lo sguardo verso il cielo dedicando la marcatura al collega incrociato cinque anni fa per pochi giorni nel ritiro sardo di Aritzo prima dell’approdo di Astori in maglia viola. Il ricavato della raccolta sarà destinato all’acquisto di beni di prima necessità in collaborazione con alcune associazioni riconosciute sul territorio e già selezionate.
    Più richiesto è il ‘gioiello’ che Ciro Ferrara ha deciso di mettere all’asta: la maglia dell’Argentina donatagli da Maradona dopo la gara del suo debutto in Nazionale il 10 giugno 1987 (Italia-Argentina 3-1). E Anche Diego ha condiviso l’iniziativa, ricordando con affetto l’amico in un post su Instagram. Tra i memorabilia in asta anche la maglia del Pocho Lavezzi donata da Paolo Cannavaro (Napoli-Inter del 2011), quella del Real Madrid di Fabio Cannavaro indossata nel 2006-2007 per una campagna che è diventata virale sui social network grazie alla partecipazione dei suoi protagonisti. La maglia del pibe de oro è già a quota 18.000 euro, per un totale di asta complessivo che raggiunge quasi 40.000 euro per offerte che provengono da vari paesi nel mondo tra cui Cina, Giappone, US, Francia, Irlanda, Polonia, oltre all’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *