Conte, Italia per equo accesso a vaccini

Abbiamo esperienza in lotta a virus, pronti a condividerla

4 MAG – “L’Italia vuole avere un ruolo speciale” negli sforzi per “assicurare un accesso equo e universale a vaccini, cure e diagnosi” sul Covid-19. Lo dice il premier Giuseppe Conte intervenendo alla maratona per la raccolta fondi World against Covid-19. L’Italia vuole avere questo ruolo, spiega il premier, “non solo come Paese che, sfortunatamente, ha raccolta grande esperienza nella lotta al virus e ora e pronto a condividere questa esperienza ma anche per la presidenza del G20 2021 in arrivo. L’Italia è pronta a fare la sua parte, insieme ce la faremo”, aggiunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *