Protesta esercenti su lungomare Napoli

Intervengono Cc per imporre il distanziamento

NAPOLI 4 MAG – Circa trecento esercenti napoletani, in particolare titolari di bar, ristoranti, centri estetici, palestre, hanno manifestato nel pomeriggio sul lungomare di Napoli contro le politiche del governo per l’emergenza covid.
    La manifestazione ha raccolto una folla di operatori e dopo circa mezz’ora sono intervenuti i carabinieri che hanno imposto il distanziamento sociale e fatto sciogliere il sit-in. Una delegazione dei manifestanti si è diretta poi in Prefettura per portare all’attenzione dell’ufficio di governo le ragioni della protesta.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *