Imprenditore suicida: dolore e rabbia amici, ‘eri unico’

‘Uno degli ultimi signori’.’State portando Paese a disperazione’

 NAPOLI, 06 MAG – Dolore ma anche rabbia è quella che sui social viene espressa dagli amici e dai conoscenti dell’imprenditore che si è ucciso nel Napoletano.
    “La tua semplicità, la tua allegria, la tua eleganza, la tua lealtà, il tuo affetto, la tua amicizia, la tua simpatia, la tua generosità, il tuo sorriso…..troppe cose belle avevi perché io ti possa mai dimenticare”, scrive Luigi su Facebook. E Dario aggiunge: “Un grande Antonio, uno degli ultimi signori veri.
    Questa notizia dà un dolore a chiunque l’abbia anche solo conosciuto, perché anche in un piccolo scambio di parole ti restava impresso”.
    Ma c’è anche la rabbia, quella di Antonella: “State portando alla disperazione un popolo. Ciao Tonino”. E poi i ricordi, come quelli di Maria: “Era una persona meravigliosa fiera che nella mia casa posso toccare ciò che lui fece con amore. Riposa amico, un altro angelo in cielo, ciao”.