Riaprono i mercati,ma la ripresa è lenta

Pochi clienti ma felici,”Prezzi più bassi e stop file ai market”

NAPOLI, 11 MAG – Presidiati da polizia municipale e volontari come neanche un obiettivo sensibile, hanno riaperto a Napoli e in tutta la regione i mercati di generi alimentari.
    Doverose le precauzioni anti Covid per evitare assembramenti in luoghi solitamente affollati e dove è complicato tenere le distanze. Anche se, a giudicare dai primi riscontri, il rischio è minimo. Non tutti i negozi hanno riaperto. Ed è stata pigra la risposta dei clienti nel primo giorno di attività dopo due mesi di stop a causa dell’emergenza Coronavirus. Tuttavia per quei pochi che stamattina a partire dalle 8 (e fino alle 14 in questa prima settimana sperimentale) sono tornati a fare la spesa dai propri fruttivendoli o salumieri di fiducia, è stato un po’ come rivedere qualcuno di famiglia di cui si erano perse le tracce. A Napoli, al mercatino di Mergellina, punto di riferimento di una clientela che arriva fino a Posillipo, gli ingressi sono alla spicciolata.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *