Coronavirus: Campania; 135 positivi in 24 ore, un decesso

Settantuno casi rientro (41 dalla Sardegna e 30 da estero)

NAPOLI, 26 AGO – Centotrentacinque positivi di cui 71 casi di rientro (41 dalla Sardegna e 30 dall’estero) su 3.026 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell’Unità di crisi della Regione Campania riferito alle ultime 24 ore. Il totale dei positivi è di 6.111 unità mentre il totale dei tamponi è di 393.265. Una persona è deceduta; i guariti sono 3.

Regionali: con Salvini candidata di origine africana

Cristine Scandroglio boccia politiche immgrazione UE

NAPOLI, 25 AGO – C’è anche Cristine Mariam Scandroglio, 37 anni, ivoriana di origine, adottata da italiani, tra i candidati della Lega alle regionali della Campania. Cresciuta in Lombardia, presidente dell’ associazione “Il Ponte”, che ha come motto “il futuro è nelle origini”, Cristine si è candidata alle Europee nel 2014 ed alle Comunali di MIlano, nel 2016, per la Lega, alla quale è iscritta, raccogliendo circa 3 mila preferenze. Da tre anni si è trasferita a Napoli, dove è stata responsabile dell’ ufficio politiche per l’ immigrazione dell’ UGL.
    Lavora come consulente aziendale. “Le posizioni della Lega sull’ immigrazione ? Non ho nessun imbarazzo, le condivido – dice – . Quelle del Governo italiano e della UE umiliano l’ Africa, rappresentandola solo come una terra di guerre e pestilenze ed ignorando lo sviluppo economico e sociale che è in atto, e la privano dei suoi figli migliori facendoli emigrare.
    Così la condannano al sottosviluppo”.
    Cristine Scandroglio ha atteso stamattina , insieme ad altri candidati di Napoli alle regionali della Campania, Matteo Salvini in visita al carcere di Secondigliano.
    Al termine della visita del leader della Lega, saluti e foto con Salvini sotto il gazebo allestito per un incontro con la stampa all’ esterno della struttura carceraria.

Bambino con respirazione bloccata salvato da Carabiniere

Stava pranzando con genitori in via dei Tribunali

NAPOLI, 25 AGO – Un bambino di 10 anni , figlio di una coppia di turisti romani, è stato salvato dalla manovra di Heimlich eseguita da un carabiniere, dopo aver ingerito del cibo che gli impediva di respirara.
    E’ accaduto poco prima delle 13 in in via dei Tribunali, a Napoli.
    Una pattuglia di militari della Stazione San Giuseppe di passaggio- ha notato un bambino seduto al tavolo di un ristorante insieme ai genitori che mostrava evidenti problemi di respirazione.
    Il bambino non riusciva a respirare dopo aver ingerito del cibo. Uno dei due carabinieri si è reso conto del problema ed attuando la manovra di Heimlich è riuscito a fargli espellere il cibo incastrato in gola.
    Il bambino si è subito ripreso ed i genitori hanno ringraziato i militari 

Salerno Container Terminal, mega gru per veloci performance

Gallozzi, investimento di 6 mln di euro, atto di forte fiducia

NAPOLI, 25 AGO – Salerno Container Terminal (SCT), è operativa la quarta gru Liebherr; la maggiore al mondo nel suo genere, progettata per garantire le più veloci performance operative su navi fino a 15.000 contenitori. Si tratta, rileva una nota, di un investimento di circa sei milioni di euro. La nuova gru è giunta a Salerno, interamente montata, lo scorso 14 agosto ed è entrata in funzione. E’, come detto, la quarta macchina Liebherr di questa generazione in esercizio presso Salerno Container Terminal, che dispone ora di sette gru operative. Le complesse operazioni di sbarco della gru – peso 750 tonnellate – sono state completate nella stessa giornata del 14 agosto scorso.
    La mega gru per container – modello LHM 800 HR, è progettata per assicurare le più veloci performance (record raggiunto in Sct: 180 contenitori movimentati in 6 ore/30 contenitori all’ora) – ha la torre principale alta 60 metri ed uno sbraccio che le consente di raggiungere a bordo 22 contenitori in larghezza.
    “Con un investimento di circa sei milioni di euro, rappresenta – spiega il presidente di Gallozzi Group spa, Agostino Gallozzi – un atto concreto di forte fiducia per il futuro del nostro Paese e del porto di Salerno in un periodo nel quale siamo sommersi da un diluvio di parole di scarsa visione”. Con l’arrivo della nuova macchina si completa la fase di nuovi investimenti – pari ad oltre trenta milioni di euro – realizzati dalla società negli ultimi ventiquattro mesi: quattro gru, dieci semoventi di piazzale, dodici motrici e trailer portuali, una nuova control room. “Si tratta – aggiunge Gallozzi – senza alcun dubbio del maggiore investimento operativo portato a termine nell’ambito della Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale”.
    “Va aggiunto – continua Gallozzi – che il contratto di acquisto della gru fu sottoscritto in pieno periodo di lock-down, quando prevaleva nel mondo un forte sentimento di preoccupazione ed incertezza, dal quale non ci siamo voluti far contagiare. Siamo ora pronti a rilanciare con vigore le attività del porto e della nostra società, ma le pubbliche dovranno rispondere con lo stesso vigore alla sfida della riqualificazione ed ammodernamento delle infrastrutture del Paese”.

Coronavirus: Campania; 138 positivi in 24 ore, un decesso.

Quarantuno casi rientro (23 dalla Sardegna e 18 da estero)

NAPOLI, 25 AGO – Centotrentotto positivi di cui 41 casi di rientro (23 dalla Sardegna e 18 dall’estero) su 3.620 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell’Unità di crisi della Regione Campania riferito alle ultime 24 ore. Il totale dei positivi è di 5.976 unità mentre il totale dei tamponi è di 390.239. Una persona è deceduta; i guariti sono 14.

Ludovica Martino, attenti ai messaggi sui social

L’attrice ospite del Giffoni: “Assecondate i vostri talenti”

NAPOLI, 25 AGO – Seguita dai suoi fan (570mila follower su Instagram) e amata soprattutto dai giovani, Ludovica Martino è una star dei social. Ma l’attrice romana, consacrata al grande pubblico interpretando il personaggio di Eva nella serie ‘Skam-Italia’, è assolutamente convinta che “è importante stare attenti ai messaggi che si fanno passare attraverso i social” e che “quello che si vede, questo bellissimo mondo ideale, non sempre è tutta realtà”. Messaggio che ha rivolto oggi ai giurati della 50esima edizione del Giffoni Film Festival.
    “I social sono un grande mezzo, una grande cassa di risonanza per chi ha tanti seguaci. Nel mio caso mi sento un peso, una responsabilità. Ma dico sempre che molto dipende dal senso civico, da come si utilizzano i social. Sono un potere incredibile, in mano hai veramente uno strumento di comunicazione che se utilizzato nel modo giusto può portare solo dei benefici e può essere di aiuto. Lo abbiamo visto durante il lockdown con tutte le raccolte fondi che sono state promosse e la sensibilizzazione all’uso della mascherina. È un mezzo utilissimo ma va utilizzato con senso della misura. Non per mercificare o per lanciare messaggi sbagliati, soprattutto perché i social sono rivolti e utilizzati principalmente a un pubblico sempre più giovane”.  Tra le protagoniste del film ‘Sotto il sole di Riccione’, l’attrice ha fatto parte anche del cast di ‘Security’, che arriverà nelle sale cinematografiche nel 2021. “Io cerco sempre di lanciare dei messaggi di positività, di incoraggiamento nei confronti dei giovani, a inseguire le loro ambizioni, i loro talenti e sogni. Come se dovessero seguire il flusso di quello che veramente sentono di poter fare. Ognuno di noi ha un talento, ha una cosa dentro. Bisogna assecondare quella strada”, ha detto ricordando anche i suoi inizi.

Campania: polemiche per audio sindaco, ‘come rata da pagare’

Regionali,c.destra attacca primo cittadino di Sant’Antonio Abate

 NAPOLI, 25 AGO – Ha scatenato un vero e proprio putiferio politico l’audio del sindaco di Sant’Antonio Abate (Napoli), Ilaria Abagnale, nel quale la fascia tricolore rende noto il proprio appoggio a due candidati al Consiglio regionale della Campania, iscritti nelle liste di ‘De Luca Presidente’ e ‘Italia viva’, sottolineando di avere ”una rata da pagare”. Un audio, rivolto ai propri amministratori comunali e pubblicato da Polisnews, nel quale la sindaca smentisce la propria adesione a qualsivoglia partito, sottolineando che l’audio è stato registrato solo per palesare le proprie ”scelte ed il perchè”.
    ”Non pretendo supporto alle regionali – ha detto Abagnale – mi avete sostenuta e mi sono dedicata al massimo al mio paese. Non voglio che le cose le veniate a sapere da altri in modo deviato, sono io a parlarvi delle mie scelte e del perchè delle mie scelte”.
    La sindaca sottolinea che nell’ultimo anno il Comune ha potuto attingere a fondi regionali per la scuola che sarebbero andati persi a causa ”di qualche distrazione della vecchia amministrazione”, ma che sono stati recuperati grazie ”al tramite della Regione che ci è stata vicina per ottenere autonomia nel tempo”. ”Non conoscevo nessuno alla Regione – ha proseguito – ma ho preso degli impegni. E io voglio crescere portando traguardi per il mio paese. E’ come quando compri un’auto in famiglia, la usano tutti ma la rata la paga il capofamiglia”. Le affermazioni del primo cittadino sono finite al centro delle polemiche, ed Edmondo Cirielli, questore della Camera e parlamentare campano di Fratelli d’Italia, ha annunciato anche un’interrogazione parlamentare per ”verificare se la confessione del sindaco sia l’ennesimo esempio di clientelismo politico targato amministrazione De Luca”. Anche per Stefano Caldoro, candidato alla presidenza della Regione per il centrodestra, ”l’audio del sindaco conferma che il ‘sistema De Luca’, blandisce, compra e scambia il voto con risorse pubbliche”. 

Comune di Castellabate. Il sindaco emette ordinanza e sospende feste in attesa dei tamponi.

Il Sindaco di Castellabate alza la guardia emettendo l’ordinanza n. 33 del 29 luglio 2020 che dispone alcune misure da seguire in via precauzionale, in attesa dei tamponi disposti dall’ASL che verranno presto effettuati all’interno del territorio comunale. L’atto è conseguente alla misura di isolamento domiciliare fiduciario disposta per ventitré residenti, presenti tra i contatti di un non residente asintomatico, poi risultato positivo al coronavirus. L’Ordinanza prevede, come ulteriore misura di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, fino all’avvenuto test e alla conoscenza dell’esito dei tamponi, di sospendere ogni qualsivoglia forma di intrattenimento, sia all’interno che all’esterno di tutte le attività commerciali e l’annullamento delle feste e cerimonie, anche private, che possano determinare anche minimi assembramenti. Viene inoltre raccomandato ai gestori di tutte le attività commerciali di rafforzare la vigilanza all’interno ed all’esterno dei propri locali, invitando l’utenza al rispetto del distanziamento sociale e all’utilizzo corretto della mascherina. «La situazione è sotto controllo essendo scaturita da un evento circoscritto che ha permesso di ricostruire prontamente la rete dei contatti», tiene a precisare il Sindaco, Costabile Spinelli: «A scopo precauzionale e in attesa dell’esito dei tamponi, confidando nella loro negatività, dobbiamo continuare a tutelare la salute di tutti e impegnarci ancor di più al fine di evitare comportamenti scorretti».

Premi: il Malaparte 2020 ad Amin Maalouf

Lo scrittore libanese sarà a Capri il 3 e 4 ottobre

CAPRI, 24 AGO – E’ stato assegnato allo scrittore libanese Amin Maalouf il Premio Malaparte, giunto quest’anno alla ventitreesima edizione. Maalouf sarà a Capri il 3 e 4 ottobre per ritirare il riconoscimento conferito dalla giuria, capitanata da Raffaele La Capria e composta da Leonardo Colombati, Giordano Bruno Guerri, Giuseppe Merlino, Silvio Perrella, Emanuele Trevi e Marina Valensise. Il suo ultimo libro (‘Il naufragio delle civiltà’, La nave di Teseo) è “un saggio originale e lucido – scrivono gli organizzatori – che, per la potenza e la profondità, ha avuto un ruolo decisivo nell’orientamento della giuria”.
    Sabato 3 ottobre si terrà una tavola rotonda a cui parteciperanno Sandro Veronesi, Diego De Silva, Camilla Baresani e Chiara Gamberale. Ci sarà anche La Capria, che quel giorno compie 98 anni. La premiazione ufficiale, secondo tradizione, si terrà il giorno dopo alla Certosa di San Giacomo.
    “Quest’anno molte iniziative, purtroppo, si sono dovute fermare – afferma Gabriella Buontempo, segretario generale dell’associazione culturale’ Incontri internazionali d’arte’ – Il premio Malaparte ha scelto di non farlo, per quell’idea di resilienza culturale che da sempre ha nel suo dna, coerentemente con l’autore di cui porta il nome”.

Coronavirus: riapre Covid Center in ospedale Napoli

Al Loreto Mare ricovero per 4 immigrati positivi

NAPOLI, 24 AGO – Primi quattro ricoveri stamattina per il Covid center dell’ospedale Loreto Mare di Napoli che ha riaperto oggi. Si tratta di quattro migranti positivi al Coronavirus che sono stati trasferiti da un centro di accoglienza e verranno ora trattati nell’ospedale del centro cittadino.