Bengala accesi in Galleria Napoli per proposta matrimonio

Polemiche dopo iniziative con tappeti, palloncini e fuochi

– NAPOLI, 02 SET – A Napoli la Galleria Umberto I è stata completamente allestita di palloncini, tappeto rosso, petali di rose e bengala. Il motivo? E’ stata utilizzata per fare una proposta di matrimonio. A darne notizia è stata la testata on-line ‘Identità Insorgent’i attraverso un video pubblicato sulla propria pagina Facebook : “I lettori ci inviano questo video… Ma si può pensare di allestire una proposta di matrimonio sotto la galleria Umberto corredata di tappeto, palloncini e fuochi come se fosse casa propria?”.
    La Galleria Umberto fu costruita a Napoli tra il 1897 e il 1890.
    “Siamo davvero senza parole. Questa iniziativa aveva i permessi? C’erano le autorizzazioni per accendere addirittura i bengala? Chiediamo al Comune e alla Soprintendenza se chi ha organizzato questo evento aveva tutti i permessi per poterlo fare. Noi riteniamo che certi luoghi, che rappresentano la storia e cultura della nostra città, debbano essere tutelati e rispettati. Oggi purtroppo questo sito monumentale è in condizioni di grave degrado e abbandono e dovrebbe essere oggetto di maggiori attenzioni e salvaguardie da parte delle autorità preposte”, sottolineano il consigliere regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e del conduttore radiofonico Gianni Simioli che hanno rilanciato il video.