Covid:10 contagi, mini zona arancione in borgo del Casertano

In una frazione di Teano stop negozi e niente allontanamenti

 NAPOLI, 11 OTT – Allarmato per la presenza di dieci contagiati nella frazione di San Marco, il sindaco di Teano (Caserta), Dino Andrea, ha emanato un’ordinanza che dispone una serie di prescrizioni imponendo di fatto una mini-zona rossa per la frazione, ovvero una zona arancione che si protrarrà per qualche giorno. Il provvedimento ha decretato la sospensione per ieri e oggi delle attività commerciali, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità.
    Si prevede inoltre il divieto di allontanamento dal territorio comunale del Borgo Frazione San Marco da parte di tutti gli individui presenti, contattati dall’Asl di Caserta (distretto Sanitario 14) per la somministrazione dei tamponi, il divieto di accesso nel territorio comunale a soggetti sprovvisti di dispositivi di protezione individuale; i plessi scolastici che insistono sul territorio di San Marco di Teano resteranno chiusi fino all’esito dei tamponi nasofaringei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *