Covid:Pomigliano; troppi contagi, bimbi restano senza banchi

Molti casi in Campania, dirigente annulla il ripristino biposto

NAPOLI, 12 OTT – L’incremento di casi di Covid in Campania, ha spinto il dirigente scolastico di un istituto comprensivo di Pomigliano d’Arco (Napoli), a lasciare senza banchi i bambini di quattro plessi, annullando quindi una delibera di Consiglio d’Istituto con la quale si volevano ripristinare i banchi biposto per consentire il regolare svolgimento delle lezioni. Nulla di fatto, quindi, per gli alunni delle scuole elementari e medie dei quattro plessi della ‘Omero-Mazzini’, che continueranno a restare fermi sulle proprie sedie senza l’ausilio di un appoggio, così come va avanti dal 24 settembre scorso.
    Venerdì il dirigente Biagio Sepe aveva proposto al Consiglio d’Istituto di ripristinare i banchetti biposto in attesa dell’arrivo di quelli monoposto, ma la decisione avallata a maggioranza, era stata poi bocciata dai genitori, che si erano ribellati alla costrizione di far indossare ai bambini le mascherine per tutta la durata delle lezioni a causa della mancanza di distanza di sicurezza. Oggi il contrordine della scuola con un avviso da parte del dirigente Sepe: ”In considerazione del notevole incremento dei casi di Covid registrati negli ultimi giorni -ha scritto il dirigente – e a tutela di tutti i lavoratori della scuola e degli alunni, comunica la sospensione della delibera di Consiglio del 9 ottobre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *