Maltempo: bomba d’acqua a Napoli, danni a Posillipo

Allagamenti anche nella zona tra Fuorigrotta, Agnano e Pianura

NAPOLI, 12 OTT – Strade trasformate in fiumi, danni e allagamenti: la pioggia caduta su Napoli durante la notte e a metà mattinata in alcuni momenti ha assunto le dimensioni di una sorta di bomba d’acqua. Le situazioni più critiche si sono registrate nel quartiere di Posillipo e nella zona occidentale della città, tra Fuorigrotta ed Agnano oltre che a Pianura.
    Molte le difficoltà per gli automobilisti costretti a circolare in mezzo a veri e proprie muraglie di acqua.
    “Le immagini di domenica sera da Posillipo e Largo Sermoneta sono inquietanti. La bomba d’acqua abbattutasi su Napoli ha creato dei veri e propri fiumi in piena. Così come sul Lungomare, dove l’acqua era alta diversi centimetri. E allagamenti sono stati registrati anche a Pianura nella strada dei Pisani, ad Agnano e Capodichino tra domenica e lunedì con il nuovo temporale che si è abbattuto sulla città. Una situazione di pericolo che rischia di aggravarsi con le prossime bombe d’acqua se non si prevede un programma di manutenzione serio e preciso, che coinvolga il verde pubblico e le caditoie in primis”. Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Caselli, consigliere della I Municipalità per Il Sole ride, che hanno effettuato un sopralluogo in città per verificare l’impatto della forte pioggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *