Migranti: arrestato a Benevento ispettore della Prefettura

“Mazzette” per controlli “tranquilli” in centri accoglienza

BENEVENTO, 09 DIC – Avrebbe chiesto e, in alcuni casi anche ottenuto, “mazzette” per garantire che i controlli in alcuni centri di accoglienza per immigrati sarebbero stati “tranquilli”: un funzionario di 59 anni, addetto alle ispezioni presso i Centri per l’Accoglienza degli stranieri (CAS), in servizio presso la prefettura di Benevento, è stato arrestato dagli agenti della Digos in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Benevento su richiesta della locale Procura della Repubblica, coordinata da Aldo Policastro. L’accusa è di induzione indebita a dare o promettere utilità, consumata e tentata.