Soccorsi tardivi, a Napoli minacce e insulti a personale 118

Denuncia familiari di un 71 enne morto prima arrivo ambulanza

 NAPOLI, 02 FEB – Insulti e minacce al personale del 118 intervenuto nel primo pomeriggio a via Giustiniano, nel quartiere napoletano di Soccavo, per soccorrere un 71 enne colto da malore. L’uomo è deceduto prima dell’arrivo dei soccorsi.


    Secondo i familiari della vittima, il 118 sarebbe arrivato in ritardo e con un veicolo non medicalizzato. Successivamente è arrivata una seconda ambulanza con medico a bordo che ha constatato il decesso dell’uomo. Anche il secondo equipaggio è stato bersaglio di insulti e minacce.
    Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione Rione Traiano. Sono in corso indagini per accertare la dinamica ed eventuali responsabilità.