Distrutto pannello vittime clan: otto minori denunciati

In caserma con mamme ‘non conoscevamo singificato opera’

NAPOLI, 17 MAR – Otto minorenni, di età inferiore ai 14 anni, sono stai denunciati per il danneggiamento, lo scorso 5 marzo, a Napoli del pannello raffigurante le vittime innocenti di camorra ed esposto all’esterno della Fondazione Polis in ricordo del giornalista ucciso Giancarlo Siani.
    I minorenni, tutti residenti in zona, colpirono ripetutamente il pannello con il pallone.

Dopo essere stati tutti identificati dai carabinieri, si sono presentati alla Caserma Pastrengo di Napoli, sede del comando provinciale, accompagnati dalle rispettive mamme. Hanno riferito di non conoscere il significato del pannello danneggiato e si sono mostrati rammaricati e pronti a risarcire il danno causato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *