Superlega: neoborbonici propongono quella delle Due Sicilie

Provocazione del movimento. Dal Napoli al Palermo tante squadre

NAPOLI, 20 APR – Di fronte alla proposta di una Superlega delle squadre “più potenti d’Italia e d’Europa”, di fronte “al silenzio delle istituzioni calcistiche (e non) sui debiti di molte di quelle squadre”, di fronte “ad una questione meridionale presente da sempre anche nel calcio”, una provocazione neoborbonica con l’idea di un torneo che raccolga le migliori squadre attualmente presenti nei campionati di serie A, B e C.
    Al di là della provocazione, dicono i neoborbonici, “sarebbe auspicabile, comunque, una maggiore collaborazione tra le società calcistiche meridionali all’insegna di una campagna che da tempo i neoborbonici portano avanti (il “compra Sud”) magari legandola al mercato, al calcio giovanile e ai vivai, agli sponsor e ai ritiri pre-campionato”.

Questo l’elenco (provvisorio) delle squadre che potrebbero essere coinvolte: Napoli, Benevento, Crotone, Cosenza, Reggina, Salernitana, Avellino, Catanzaro, Bari, Catania, Juve Stabia, Teramo, Foggia, Palermo, Casertana, Potenza, Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *