Quarta edizione del premio ‘mons. Francesco Sannino’

Il 22 giugno a Torre del Greco

NAPOLI, 14 GIU – Si terrà martedì 22 giugno a Torre del Greco, nella sede del circolo nautico (Via Spiaggia del fronte, 40) la quarta edizione del premio “Mons. Francesco Sannino”, una delle iniziative con cui la città vesuviana ricorda il sacerdote e giornalista morto nel 1993. A partire dalle 18.30 sono previsti gli interventi del sindaco Giovanni Palomba e dei prof. Pasquale Giustiniani, Giuseppe Palmisciano, Gaetano Di Palma, incentrati sul lavoro di mons. Sannino come primo biografo di madre Letizia Zagari, fondatrice delle suore Figlie di Nostra Signora dell’Eucaristia, congregazione che sarà presente all’incontro con suor Maria Rosa del Vecchio. Il premio – spiega l’organizzatrice, Giovanna Romano, nipote del compianto sacerdote – sarà anche l’occasione per annunciare ufficialmente la nascita di una associazione culturale in memoria di mons.
    Sannino.
    Ordinato sacerdote nel 1951 dal cardinale Alessio Ascalesi, era stato stretto collaboratore dei cardinali Ursi e Giordano, che lo avevano chiamato a ruoli di responsabilita’ nel giornale della diocesi Nuova Stagione, di cui era stato redattore capo e vicedirettore prima di assumerne la direzione nel 1987.
    Monsignor Sannino aveva realizzato numerose pubblicazioni sui problemi dei marittimi e del dialogo interreligioso. Attento alle problematiche giovanili e alle esigenze dei sofferenti aveva anche ricoperto diversi ruoli di docenza. L’associazione culturale intende promuovere e rilanciare l’attenzione su attività artistiche e socioricreative nel territorio di Torre del Greco, in campo formativo. Come fece per decenni il sacerdote, da pastore, docente e giornalista: a lui il Comune di Torre ha voluto intitolare una rotonda in segno di gratitudine per l’impegno profuso in ambito religioso e sociale, coniugando l’attenzione verso la promozione cristiana dell’individuo e delle famiglie con quella per il mare, la sua cultura e la sua economia.