Disperso in mare per salvare 2 ragazzi sul litorale flegreo

Si cerca un 60enne lanciatosi in acqua con altri soccorritori

MONTE DI PROCIDA (NAPOLI), 01 LUG – Un uomo di circa 60 anni risulta disperso nelle acque di Torregaveta (Monte di Procida), nell’area flgrea: si è lanciato in mare con altre persone per portare soccorso a due giovanissimi in difficoltà per la corrente e le onde alte. La spiaggia di Torregaveta stamani era battuta da un forte vento che alzava anche onde di un metro. Intorno alle 12 due ragazzi hanno deciso di sfidare le onde e si sono gettati in acqua, ma subito si sono trovati in difficoltà. Dalla spiaggia e dal pontile, i pochi bagnanti presenti hanno notato la scena con le onde grosse che inghiottivano i due ragazzi ed hanno lanciato l’allarme. I più temerari si sono gettati in acqua, tra questi due anziani, ed uno dei due, un pendolare, da quanto si è appreso, nella zona a raccogliere frutti di mare, al momento, risulta disperso.
    Sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera ed i carabinieri. Sia i due ragazzi che le altre persone gettatesi in acqua in loro aiuto sono state riportate a riva dai mezzi di soccorso. I due giovanissimi soccorsi dal personale del 118 in evidente stato di shock sono stati trasferiti al Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Pozzuoli. Le ricerche per trovare l’uomo stanno proseguendo senza sosta. Sulla spiaggia di Torregaveta, appena appresa la notizia, si è portato anche il sindaco di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese, che sta collaborando alle ricerche del disperso.