Ambulanze Capri:direttore 118,unica scelta,strada interdetta

(V. ‘Consigliere denuncia, a Capri ambulanze…’ delle 17:43)

CAPRI (NAPOLI), 23 AGO – “In seguito all’incidente che si è verificato a fine luglio scorso, nel quale è precipitato un minibus nella scarpata della spiaggia di Marina Grande ed in seguito al quale ha perso la vita il conducente, la strada Provinciale Marina Grande-Capri è stata interdetta al traffico veicolare escludendo dal divieto ambulanze e taxi da un’ordinanza della città metropolitana. Pertanto, in via del tutto eccezionale, il personale sanitario non residente sull’isola, ha avuto la possibilità di poter raggiungere dal porto l’ospedale Capilupi e viceversa per il monta/smonta in tempi rapidi che non sarebbe stato possibile se avesse dovuto utilizzare il trasporto pubblico”.

Così il direttore del 118 di Napoli e Capri, Giuseppe Galano, sulla vicenda denunciata dal consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, secondo il quale a Capri alcune autoambulanze verrebbero utilizzate per trasportare il personale medico dell’ospedale Capilupi come in una sorta di servizio taxi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *