Minore preso da papà biologico, famiglia adottiva denuncia

Ricerche nel Napoletano, vicenda al vaglio dei Cc

NAPOLI, 30 AGO – Un ragazzo di 14 anni si allontana in auto con il padre biologico, che conosce; i genitori adottivi sporgono subito denuncia, temendo che l’uomo, di origini serbe, voglia portare via con sé il minorenne. E’ accaduto poco fa ad Afragola, in provincia di Napoli.

Nei pressi di una gelateria in via Amendola, una delle strade del centro del popoloso comune alle porte del capoluogo, il ragazzo è salito – non è chiaro se spontaneamente o meno – sulla vettura guidata dal genitore biologico. Il papà adottivo ha subito denunciato l’accaduto ai carabinieri della locale stazione, che hanno avviato le ricerche del minore e stanno indagando a tutto campo per ricostruire la dinamica dell’episodio e il contesto in cui è maturata la vicenda.