Ruba gratta e vinci: fuggitivo fermato, recuperato biglietto

L’uomo è accusato di furto pluriaggravato e tentata estorsione

E’ sottoposto a fermo in quanto indiziato dei delitti di furto pluriaggravato e tentata estorsione Gaetano Scutellaro, l’uomo fermato nell’aeroporto di Fiumicino mentre tentava di prendere un volo per Tenerife dopo avere sottratto un biglietto “gratta e vinci” vincente da 500mila a un’anziana signora di Napoli, lo scorso 2 settembre. Il provvedimento, emesso dalla Procura (pm Daniela Varone, procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli), è stato notificato dai carabinieri della compagnia “Stella” di Napoli. Il biglietto vincente è stato recuperato dai militari in una banca di Latina. Scutellaro è stato individuato dai militari dell’Arma sull’autostrada A1 in direzione di Napoli, all’altezza di Teano.

L’uomo verrà condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.