Beatrice di Borbone in visita all’ Istituto ‘Caselli”

A Capodimonte, dove sorgeva la Real Fabbrica della Porcellana

NAPOLI, 23 SET – La Principessa Beatrice di Borbone-Due Sicilie visiterà domani a Napoli l” Istituto Superiore per la ceramica “Caselli”, nel bosco di Capodimonte, dove nel 1743 il re Carlo di Borbone e la consorte Maria Amalia di Sassonia fondarono la “Real Fabbrica di Capodimonte.
    L’ iniziativa è della “Fondazione Francesco II delle Due Sicilie” e dell’ Ordine Costantiniano di San Giorgio.


    Beatrice di Borbone sarà accolta dal dirigente del “Caselli” Valter de Bartolomeis.
    L’ Istituto “Caselli”, unico nel suo genere in Italia , ha avviato un programma di collaborazione fra produttori, Università, enti di tutela e valorizzazione dei Beni culturali, ed enti locali per la promozione della porcellana di Capodimonte.
    L’ obbiettivo – afferma l’ Istituto – è “rivitalizzare l’antica tradizione della porcellana ma anche offrire al territorio un vero e proprio centro delle arti, un polo culturale all’ interno del progetto del campus culturale del Real Bosco ed una scuola-opificio”.
    “Questa visita storica – aggiunge il Caselli – sottolinea il forte e prezioso legame che la dinastia ha con questa istituzione storica”