Comunali: Manfredi, mini-festa davanti a Palazzo San Giacomo

Sento sfida, ma saremo all’ altezza con Giunta di alto livello’

 NAPOLI, 05 OTT – E’ una mini-festa, con un centinaio circa di simpatizzanti quella di Gaetano Manfredi, neo-sindaco di Napoli. Poco prima delle 23 di ieri, dopo che era stato allestito un piccolo palco davanti a Palazzo San Giacomo, il neo-sindaco ha fatto una breve passeggiata, fino a pochi metri dal Palazzo del Comune, che era sbarrato.

Poi è salito sul palco, insieme con alcuni esponenti della coalizione di centrosinistra ed M5S, per un brevissimo intervento.
    “Faremo una Giunta di alto livello, con grandi personalità – sento il peso della sfida, ma saremo all’ altezza della situazione”.
    “E’ il momento di voltare pagina per Napoli, che ha pagato duramente 10 anni di isolamento, adesso deve entrare in una filiera con la Regione, il Governo nazionale e l’ Europa”.- Parte una salve di fuochi di artificio e spunta una bandiera del Pd. Poi , ad una giornalista che gli chiede se nella futura giunta avrà l’ ultima parola assicura: “ho avutro incarichi importanti, ed ho sempre deciso io”.