Letta visita Cgil Caserta, chiaro messaggio antifascista

Sindacato centrale per la vita democratica del Paese

CASERTA, 14 OTT – “Essere qui alla Cgil è molto importante perché il sindacato è centrale e ineliminabile per la vita democratica del Paese. E’ un messaggio chiaro che voglio lanciare da qui a Caserta a livello nazionale; perchè sabato la Cgil è stata oggetto di un assalto squadrista e non di quattro cretini, come si vuole ancora far passare.

C’erano i capi di Forza Nuova, che va finalmente sciolta”. Lo ha detto il segretario nazionale del Pd Enrico Letta che ha fatto visita alla sede della Cgil a Caserta, accolto dal segretario generale Matteo Coppola. “Sabato – ha aggiunto Letta – saremo in piazza tutti insieme con il tricolore e non con i simboli di partito, perché è la manifestazione dell’unità nazionale attorno al valore fondante dell’antifascismo, cuore della nostra Costituzione. E l’unità dovremo ritrovarla anche in Parlamento per arrivare allo scioglimento sacrosanto di Forza Nuova”. Il segretario di Cgil Caserta Coppola ha affermato che “nel nostro dna c’è l’antifascismo”.