Incendiato il portone del Convento francescano a Marcianise

Fiamme nella notte. Sindaco, gesto contro simbolo città

CASERTA, 02 NOV – Un incendio è stato appiccato nella notte al portone d’ingresso del Convento francescano di San Pasquale, a Marcianise (Caserta).


    Le fiamme hanno distrutto parzialmente il portone ed hanno messo a rischio alcuni ospiti, che dormono a pianoterra, dove ha sede l’ Associazione “Santa Maria dell’Accoglienza”, che aiuta i bisognosi con servizi di assistenza e una mensa .


    Sull’episodio indaga la Polizia. Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi si è recato dal superiore del convento, padre Michele Santoro, per esprimere di persona la solidarietà dell’intera città, Con Velardi c’erano il vicesindaco Tommaso Rossano e l’assessore Francesco Tartaglione. “Al di là della matrice del vile attentato – ha detto il sindaco – resta il gesto gravissimo. Un gesto che colpisce un simbolo della città: un luogo che è un punto di riferimento, dove si fa vera accoglienza. Un luogo in cui Marcianise si riconosce, in nome dei valori della solidarietà”.