Positiva al Covid partorisce una bambina prematura: muore pochi giorni dopo a soli 33 anni

La donna non era vaccinata. Lascia il marito e un’altra figlia di tre anni. Era intubata al Policlinico

Una nuova tragedia legata al Covid colpisce Napoli. Una donna di 33 anni non vaccinata e positiva al Covid-19 è morta dopo aver dato alla luce prematuramente una bimba.

Quest’ultima, nata di 33 settimane e di 1.800 grammi circa, è ricoverata nella terapia intensiva neonatale (TIN) del Policlinico Federico II, in condizioni critiche. La prognosi resta riservata, ma i medici stanno facendo di tutto per salvarle la vita.

La donna era stata intubata, al Policlinico della Federico II, dopo un aggravamento delle sue condizioni di salute causate dal Covid.