De Luca: “Le mascherine all’aperto restano obbligatorie in caso di assembramenti anche in zona bianca”

“Si raccomanda in modo particolare – dichiara il Governatore – di rispettare tale obbligo in occasione del Carnevale e di eventi pubblici e privati che possano determinare pericolo di nuovi contagi

Nonostante il calo considerevole di positivi e di ricoveri in ospedale di pazienti Covid, la Regione Campania prosegue con l’obbligo di mascherine all’aperto in caso di assembramenti. 

Ecco la nota della Regione: “Si ricorda che permane l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, anche all’aperto, in presenza di affollamenti e assembramenti fino alla conclusione dello stato di emergenza, obbligo disposto dall’Ordinanza del Ministro della Salute dell’8 febbraio 2022, previsto anche per le regioni in “zona bianca”. “Si raccomanda in modo particolare – dichiara il Presidente Vincenzo De Luca – di rispettare tale obbligo in occasione del Carnevale e di eventi pubblici e privati che possano determinare pericolo di nuovi contagi. Il senso di responsabilità e la prudenza consentiranno una maggiore tutela dei nostri concittadini e il rientro sereno nella vita normale, anche per le attività economiche”.