Più di 400mila euro nascosti in un borsone: due persone fermate per riciclaggio

La scoperta dei Carabinieri durante un controllo

ICarabinieri hanno denunciato a piede libero per riciclaggio due cittadini di origini cinesi. I militari hanno fermato i due a bordo di un’auto all’altezza dell’uscita autostradale di Palma Campania.

La coppia, che non ha reso dichiarazioni convincenti durante il controllo, è stata perquisita. Nell’auto la somma contante di ben 401.215 euro. Il denaro – più di quattrocentomila euro – era nascosto in un borsone ed è stato sequestrato. Sono in corso indagini per chiarire l’origine e la destinazione di quanto sequestrato.