Camorra: Riesame conferma arresto in carcere Ciro Di Lauro

Per duplice omicidio durante prima faida di Scampia

16 MAR – Il Tribunale del Riesame di Napoli si è pronunciato contro l’annullamento della misura cautelare in carcere presentata dall’avvocato Claudio Davino, legale di Ciro Di Lauro, arrestato lo scorso 22 febbraio dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna i quali, insieme con la Dda di Napoli (pm Maurizio De Marco e Lucio Giuliano), contestano, al figlio del capoclan Paolo Di Lauro, il duplice omicidio avvenuto a Melito (Napoli), il 21 novembre 2004, di Domenico Riccio e Salvatore Gagliardi.

La stessa decisione è stata presa dai giudici nei confronti a Giovanni Cortese, anche lui arrestato lo stesso giorno insieme con altri due indagati Salvatore Petriccione e Ciro Barretta (gli ultimi due erano già detenuti) i cui avvocati non hanno presentato alcuna istanza al Riesame.