Pellegrinaggio a Pompei, in migliaia in marcia da Napoli

Dopo due anni torna il tradizionale appuntamento religioso. In migliaia partiti da Napoli hanno raggiunto Pompei in serata

Migliaia, decine di migliaia, qualcuno dice addirittura 60mila. C’è stata un’enorme partecipazione per il pellegrinaggio a piedi che ha portato i fedeli da Napoli a Pompei per assisstere alla messa del vescovo Battaglia alle 21.30 di sabato 28 maggio. 

La marcia è stata promosso dall’Azione cattolica di Napoli. Un appuntamento tradizionale, ma fermo da due anni a causa della pandemia. “Dopo due anni in cui questo appuntamento è stato vissuto in una forma diversa, i fedeli riprendono a camminare e ad attraversare le strade delle nostre città, per raggiungere il cuore della devozione mariana” si legge nella notta dell’Ac.

Il pellegrinaggio è partito da piazza del Carmine, intorno alle 12, con la benedizione del vescovo, l quale ha egli stesso preso parte alla marcia. Il fiume umano ha toccato le tappe di San Giovanni a Teduccio e Torre del Greco, prima di giungere a Pompei in tempo per la celebrazione.