Orrore in centro, sorelle ferite con l’acido: è caccia a tre ragazze

Le vittime hanno 24 e 17 anni, e sono residenti nel rione Sanità. Si trovano al Cardarelli con gravi ustioni al volto e alle braccia

Ennesimo episodio di violenza giovanile in città. La scorsa notte due sorelle sono state ferite con dell’acido in corso Amedeo di Savoia. Secondo quanto ricostruito dalla polizia del commissariato San Carlo, il liquido sarebbe stato lanciato loro da altre ragazze, tre, in sella a degli scooter.

Le vittime hanno 24 e 17 anni, e sono residenti nel rione Sanità. Portate in pronto soccorso al Cardarelli, sono state visitate anche con una consulenza del chirurgo plastico e poi dimesse. I medici hanno ritenuto non fosse necessario un ricovero, e ritorneranno in seguito per una visita di controllo. Hanno riportato ustioni al volto e alle braccia ma, fortunatamente, l’acido non ha raggiunto gli occhi.

Erano ancora sotto choc quando hanno raccontato di essere state avvicinate da un gruppo di altre ragazze che viaggiavano a bordo di tre scooter lungo corso Amedeo di Savoia. Senza alcuna ragione le hanno lanciato contro dell’acido. Ferite, sono scappate verso il Museo e poi la corsa in ospedale.

Sulla vicenda sta indagando la polizia.