A 17 anni truffano una donna anziana con la trappola del “finto nipote”: denunciati

Solo dopo aver consegnato il denaro, la donna ha compreso di essere stata truffata e ha chiamato i carabinieri

Icarabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ischia e quelli della locale stazione hanno denunciato per concorso in truffa aggravata due napoletani di 17 anni.

Una voce ancora da identificare ha raggiunto telefonicamente una 81enne ischitana. Il copione è quello del finto nipote. Una storia che si ripete con poche variazioni che ha comunque ingannato l’anziana, inducendola a sborsare 4500 euro per alcuni computer acquistati sul web.

A ritirare la somma i due minori. Solo dopo aver consegnato il denaro, l’ottantunenne ha compreso di essere stata truffata e ha composto il 112. Ha fornito ai carabinieri una descrizione precisa dei due “corrieri” e permesso loro di beccare i due al porto di Casamicciola, pochi minuti prima di salire a bordo di un traghetto per Napoli.

La somma è stata recuperata e sarà restituita. I due 17enni, incensurati, risponderanno di truffa aggravata.