Juventus, un passo indietro della Procura: rinuncia a misure contro club e persone fisiche

In casa Juventus non vive solo di campo, non si svolge solo agli ordini di Allegri alla Continassa, ma si lega anche a quel che succede in merito alle indagini sulle presunte dichiarazioni fiscali fraudolente della società bianconera.

E proprio a tal proposito emergono novità importante e positive per il club bianconero, novità riportate da Tuttosport: la Procura di Torino, infatti, è intenzionata a rinunciare alle misure nei confronti del club bianconero, pensando nello specifico alle potenziali conseguenze per le persone fisiche. In sostanza si tratta di registrare la rinuncia all’appello fissato per il 21 dicembre, dopo la respinta (risalente a ottobre) della richiesta di misure interdittive rivolte ad Agnelli e agli altri indagati.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *