“Non aprite quel cruscotto”. La scoperta durante una perquisizione

Doppiofondo creato ad arte

Icarabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 48enne di Mugnano già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione veicolare i militari hanno rinvenuto e sequestrato 4 chili di cocaina pura, divisi in 4 panetti.

La droga era nascosta nel cruscotto della sua auto, in un doppiofondo creato ad arte. Con lo stupefacente anche 685 euro in contante ritenuto provento illecito e un bigliettino sul quale era verosimilmente riportata la contabilità dell’attività di spaccio. L’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale, in attesa di giudizio.

about author

redattore

mdl@tvdigitale.biz

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *